Come mangiare kumquat

Come mangiare kumquat

I kumquat vengono anche chiamati arance cinesi. La patria di questi agrumi è la Cina, ma sono coltivati ​​anche in altri paesi. Spesso vengono coltivati ​​non allo scopo di raccogliere, ma per la bellezza, come piante da interno. Esternamente, i kumquat assomigliano ai mandarini, ma gli agrumi cinesi sono molto più piccoli e allungati. Se ti piacciono i frutti con acidità pronunciata, dovresti provare i kumquat. Ma prima, non fa male scoprire come mangiarli.

Informazioni sulla frutta

Kumquat hanno una piccola dimensione (circa 2-4 cm), sottile buccia delicata. La carne è divisa in segmenti, di solito in un frutto ce ne sono solo 5. Ossa raccolte più vicine al lato opposto dello stelo. Sono più piccoli e più morbidi dell'arancia, ma hanno anche un sapore amaro.

Il colore del frutto può essere giallo, arancione, giallo-arancio - dipende dal tipo di frutta. Il sapore della polpa è anche disuguale: può essere dolce-aspro o molto acido, quindi è anche difficile da mangiare.

La scorza del frutto non è solo commestibile, ma anche morbida e dolce, a molte persone piace ancora di più della stessa carne di agrumi.

La composizione di kumquat è simile a quella di altri agrumi. Ha un sacco di vitamina C, ci sono vitamine A ed E, alcune vitamine del gruppo B. Ci sono un sacco di potassio nei frutti, c'è magnesio, zinco e ferro. I frutti contengono anche oli essenziali, che donano loro un aroma gradevole. I nitrati di Kumquat non si accumulano mai, quindi sotto questo aspetto sono sicuri per il corpo.

I kumquat aiutano a rafforzare il sistema immunitario, proteggere il corpo dai radicali liberi, purificarlo dalle tossine.

Il prodotto è controindicato per le persone che sono allergiche agli agrumi e coloro che soffrono di ulcere del tratto gastrointestinale. Si sconsiglia di usarlo in caso di alcune malattie del sistema urinario, così come le donne incinte, le madri che allattano e i bambini piccoli.

Funzioni di utilizzo

I kumquat possono essere mangiati in diversi modi:

  • Possono essere mangiati interi, dritti con la pelle e le ossa. Per fare questo, sono abbastanza buoni da lavare, asciugare, tagliare le punte verdi. I buongustai consigliano anche di schiacciare il frutto con le dita, in modo che diventi più fragrante, quindi mordere e masticare.
  • Se non vuoi mangiare kumquat con le pietre, taglia le punte del frutto o taglia a metà il frutto, togli le ossa. Alcuni rimuovono la polpa amara, usando solo la buccia, e spremono il succo dalla polpa, usandolo per preparare cocktail e salse.
  • I kumquat freschi possono essere tagliati a fette e aggiunti a un frutto o altra insalata. Questi frutti si abbinano bene con rucola, pollo, pesce e frutti di mare, molte verdure.
  • I cerchi di Kumquat oi frutti interi possono essere aggiunti al pesce durante la cottura.
  • Spesso, i kumquat sono usati per fare marmellata e marmellata. Si consiglia di produrre tali dolci da frutta che hanno una polpa particolarmente aspra.
  • Puoi preparare la composta da kumquat, preparare cocktail alcolici o analcolici.
  • Alcuni cuochi marinano i kumquat. Questo snack ha un gusto e un aspetto unici.
  • I kumquat possono essere congelati. Qualche volta prima, sono immersi nello zucchero, tagliati a metà. Sarebbe una buona idea congelare le metà della pelle senza la polpa e quindi usarle per servire i dessert.

I più popolari sono kumquat essiccati, che vengono utilizzati allo stesso modo di altri frutti secchi. Sono più nutrienti che freschi: se freschi contengono solo 71 kcal per 100 g, quindi essiccati - circa 250 kcal per 100 g

marmellata di Kumquat

Composizione (1 l):

  • kumquat - 0,5 kg;
  • zucchero - 0, 7 kg;
  • arancione - 1 pz.;
  • acqua - 100 ml.

Metodo di preparazione:

  • Sterilizza i barattoli per marmellata, se la tenga fuori dal frigorifero o per più di 2 settimane. Se la delicatezza rimarrà nel frigorifero e non più del periodo specificato, è sufficiente lavare i vasi con la soda.
  • I kumquat lavano bene, lasciali asciugare. Ogni frutto in diversi punti trafitto con uno stuzzicadenti. Questo per garantire che il frutto sia meglio impregnato di sciroppo.
  • Dall'arancia spremere il succo, diluire con acqua.
  • Versare lo zucchero nella miscela liquida, mescolare. Metti a fuoco lento. Bollire fino a quando lo zucchero è completamente sciolto.
  • Immergere i kumquat nello sciroppo e lessarli per 20 minuti.
  • Rimuovere il contenitore degli inceppamenti dal fuoco, coprire con un panno sottile. Aspetta che si raffreddi.
  • Restituisci la ciotola di marmellata al fuoco, porta a ebollizione la delicatezza, fai cuocere per 20 minuti, poi lascia raffreddare.
  • Ripeti la procedura altre 3-4 volte.
  • Distribuisci il dolce sopra i vasetti preparati, sigilla.

Si consiglia di conservare la marmellata di kumquat in una stanza fresca, sebbene l'esperienza dimostri che non si deteriora nemmeno a temperatura ambiente.

Kumquat marinati

La composizione (0, 5 l):

  • kumquat - 0,5 kg;
  • zucchero - 0, 25 l;
  • aceto di vino bianco (6%) - 0, 25 l;
  • cannella - 1 stecca;
  • Garofano - 12 pezzi.

Metodo di preparazione:

  • I kumquat devono essere riempiti d'acqua, cuocere per mezz'ora, scolare in un colino.
  • Mescolare l'aceto con lo zucchero, scaldarlo.
  • Quando la marinata bolle, mettici dentro spezie e kumquat.
  • Cuocere il frutto a fuoco basso finché non diventa trasparente. Ci vorranno circa 40 minuti.
  • Metti i kumquat in barattoli sterilizzati.
  • Far bollire lo sciroppo con una consistenza più densa, riempirlo di frutta.
  • Sigilla i barattoli di kumquat e conservali in un luogo fresco.

I kumquat marinati hanno un sapore agrodolce, possono essere usati come aggiunta a piatti di carne e pesce. Come spuntino indipendente, possono anche essere serviti.

Cocktail con kumquat

ingredienti:

  • Kumquat - 50 g;
  • rum bianco - 60 ml;
  • zenzero essiccato - un pizzico;
  • zucchero - 40 g.

Metodo di preparazione:

  • Kumquat tagliati a fettine, aggiungi lo zucchero, schiaccia. Quando fanno il succo che scioglie lo zucchero, rimuovere i cerchi di frutta.
  • Metti lo sciroppo, il rum e lo zenzero in un contenitore shaker, agitare.

Resta da versare la bevanda in un bicchiere pieno di ghiaccio e servire. Il vetro può essere decorato con un cerchio di kumquat o anche un frutto intero, messo su uno spiedino.

I kumquat sono tra gli agrumi. Si distinguono per le loro piccole dimensioni, la pelle morbida e dolce, la polpa acida. Il gusto del frutto dipende dalla varietà. Le varietà più dolci vengono consumate intere e fresche, le marmellate e altri dolci sono preparati con l'acido, usano il loro succo per preparare cocktail.

Commenti (0)
Ricerca